Blog o Sito?

Perché scegliere tra un Blog o un Sito quando si possono avere entrambi?

BlogOhhh! (Stupore) Già, per chi non lo sapesse si possono avere entrambi ed è anche la scelta migliore da fare. Il progresso digitale ci permette, attraverso la semplificazione, di imparare ad usare piattaforme come WordPress.

La possibilità di avere un proprio spazio digitale è importante per diversi aspetti. Il primo aspetto importante è che la nostra “Casa Digitale” ci metterà al riparo da futuri mutamenti dei Social Network. Vi ricordate MySpace? Quanto era figo MySpace.. Evaporato. 

Potrebbe quindi capitare anche a Facebook di fare la stessa fine. Sarebbe letale per tanti sprovveduti. Addio di colpo ai nostri Followers e soprattutto ai nostri contenuti, i post, gli articoli, le nostre foto o video. Tutto passerebbe nel dimenticatoio di una piattaforma social non più di moda, non più social.

Cosa ci serve per non perdere i contenuti, gli articoli, foto, video e quant’altro?

La creazione di contenuti originali porta via di norma tanto tempo. Che siano articoli o foto o addirittura i video, per crearli avremo speso sicuramente delle ore di lavoro e delle risorse a volte anche economiche. Per non disperderle nei vari Social è importante che quest’ultime abbiano come punto di partenza la nostra “Casa Digitale”, il nostro sito / blog.

Spazio gratuito di WordPress

Non serve essere programmatori smanettoni per ottenere un risultato decoroso e presentabile. Inoltre è possibile aprire un proprio spazio Web anche gratuitamente senza per forza dover mettere mano alla carta di credito. Per “andare Online” ci sono diverse possibilità, gratuite e ovviamente a pagamento.

Le risorse gratuite permettono di fare tante cose “carine” ma spesso con pesanti limitazioni funzionali. Di che tipo? A partire dal nome “non nostro” (Es. https://giacomopinelliblog.wordpress.com/) all’impossibilità di avere delle email che risultano “più professionali.

Ovviamente se si sceglierà uno spazio gratuito su WordPress si avranno le principali funzioni di base e non quelle evolute ma sarà un buon punto di partenza per farsi le “ossa” e valutare meglio se passare ad un livello superiore, cioè acquistando un dominio vero e proprio come scrittoriemergenti.com o similare.

Per farvi capire meglio come possa essere un sito di uno Scrittore costruito su una piattaforma gratuita WordPress, noi giochiamo in casa e vi mettiamo a questo LINK il sito di Giacomo Pinelli, membro del nostro Staff.

Per provare i servizi gratuiti (e a pagamento) di WordPress potete cliccare QUI! Si aprirà una nuova pagina dove potrete scegliere un piano gratuito o a pagamento che però, secondo la mia opinione è un po’ più caro rispetto a tanti altri portali che offrono lo stesso servizio.

Dominio e Hosting Personalizzato (es.: scrittoriemergenti.com)

Il salto di qualità si ha acquistando un dominio personalizzato (es.: scrittoriemergenti.com) e un hosting, cioè lo spazio dove fisicamente sarà caricato il sito. Quando si acquista un dominio si può avere, di norma gratuitamente, anche un sistema di email legate al dominio stesso. Es.: info@scrittoriemergenti.com, admin@scrittoriemergenti.com etc. che saranno liberamente configurabili da un apposito pannello di controllo.

Il dominio lo si può acquistare anche soltanto senza avere un hosting. E’ una scelta anche questa che viene fatta principalmente da liberi professionisti per registrare il proprio nome personale o attività per poi reindirizzare al proprio profilo LinkedIn o pagina Facebook o altro. Questa opzione può essere valida se non volete o non potete creare contenuti di qualità che rimangano nel tempo ma avere comunque una vostra “presenza” più concreta nei motori di ricerca.

Per questo sito abbiamo abbiamo utilizzato un profilo GrowBig (piano intermedio) di Siteground.Com che ci permette di avere su un singolo Host più di un dominio. Ma il piano di base, che parte da 3,95€ al mese Iva esclusa, vi permette di avere il vostro dominio e il vostro spazio. Se vorrete utilizzare la versione dedicata a WordPress sarà meglio scegliere la versione a questo LINK.

Abbiamo scelto questo fornitore per la qualità del servizio, l’affidabilità del sistema e per la velocità di connessione. Questo sito è fisicamente residente in Olanda che ha una connettività internet ben superiore rispetto all’Italia.

Ovviamente ci sono anche servizi italiani più economici e meno performanti, la scelta rimane sempre la vostra, tra l’accontentarsi del gratuito o scegliere una soluzione a pagamento più o meno performante.

Noi abbiamo scelto SiteGround.Com per avere il miglior rapporto qualità prezzo e abbiamo deciso di partecipare al loro piano di affiliazione, questo lo dichiariamo tranquillamente per essere sempre chiari e trasparenti con chi ci segue, e vi mettiamo di seguito anche il nostro “Banner” pubblicitario.  😆

Web Hosting

Le strutture più comuni di WordPress.

La maggior parte dei Siti su WordPress hanno una struttura statica (pagine) e una parte dinamica cioè gli articoli. Quindi si raccoglieranno nelle pagine statiche le informazioni principali e che non sono soggette a continue revisioni, mentre tutte le novità, presentazioni, eventi o altro saranno pubblicati attraverso gli articoli del Blog.

Di norma nelle impostazioni di WordPress si può stabilire se all’apertura della homepage venga visualizzata una pagina “statica” o gli ultimi articoli. Basta scegliere l’aspetto che ci piace di più.

Una menzione particolare è riservata ad alcuni Temi grafici di WordPress che nella prima pagina hanno più sezioni insieme da dove si può avere una visione di insieme su tutti i contenuti che si potranno trovare all’interno del sito. Questa tipologia di impaginazione viene spesso utilizzata come “Landing Page” (pagina di atterraggio) per utenti provenienti tramite link dai Social Network e spesso vengono utilizzati per promuovere direttamente la vendita un prodotto sia digitale che reale.

Se continuerete a seguirci, riuscirete a capire sempre meglio questi diabolici meccanismi che cercano di vendervi qualcosa. Questi meccanismi saranno gli stessi che dovrete utilizzare anche voi in futuro.

Dovete infine sapere, che assemblato a dovere e con le dovute impostazioni, tutti i vostri contenuti prodotti nel Blog potranno essere condivisi in maniera del tutto automatica o manualmente sui Social Network come Facebook, Google +, Twitter o qualsiasi altro Social disponibile sul Web.

Torna Indietro o Vai Avanti

(Visited 89 times, 1 visits today)