Social_LogosI Social Network e la loro importanza.

Siamo nell’epoca digitale e i Social Network sono calamite di persone di ogni tipo. Ogni mattina ci svegliamo, allunghiamo la mano sul comodino e prendiamo lo Smartphone. Se non ci sono impellenze fisiologiche è la prima attività quotidiana. Notifiche dai Social, email, messaggini di amanti in crisi, del gruppo di calcetto o dei genitori della classe dei figli. Pronti? Via.. Siamo già connessi e non abbiamo nemmeno ancora fatto colazione.

Non spetta a me dire se sia un bene o un male e non è argomento di questo sito. Questa breve “fotografia” serve soltanto a farvi focalizzare sul nostro quotidiano sempre più interconnesso tra vita reale e vita virtuale.

Per uno Scrittore soprattutto se emergente, il corretto uso dei Social Network può essere fondamentale, può fare la differenza tra il dire e fare. Se da un lato non è più necessario consumare foreste per avere su carta il proprio libro, magari da far leggere a paffuti e saccenti Editori, dall’altra parte ora chiunque può avere accesso ai polverosi scaffali digitali di Amazon o altro store on line.

Quindi entra in gioco la qualità, ancora più importante di 20 anni fa. Se scrivete cose poco interessanti e magari anche male, c’è poco da fare, ma se avete il “dono” della scrittura potete e dovete giocarvela al meglio. A parità di qualità vince chi riesce a raggiungere e a coinvolgere il maggior numero di persone e in questo ci possono essere di grande aiuto i Social Network.

Ma quali Social usare?

Tutti sappiamo bene come Facebook sia il più diffuso, quasi tutti hanno un profilo se non due, ed è la nostra seconda vita. Sull’uso corretto di Facebook, secondo il nostro pensiero, se ne parlerà spesso. Vediamo quotidianamente di quelle porcate incredibili che magari fate anche voi, non per offendere, semplicemente perché non avete conoscenza del “mezzo”. Un po’ come guidare una macchina essendo seduti sul sedile del passeggero o peggio, sul sedile posteriore. Tranquilli rimedieremo anche a questo. E’ innegabile che l’utilizzo dei Social Network possa amplificare in maniera clamorosa il modo in cui siamo visti dagli altri.

Possiamo indicare due strade principali di utilizzo dei Social.

Il primo percorso è quello più “Sociale”, cioè quello che evidenzia meglio il “Chi Siamo” in realtà. Facebook, Instagram e Snap (ex Snapchat) sono i Social più vicini alla nostra personalità.

Il secondo percorso è quello più “Professionale”, che vuole evidenziare le competenze o i risultati del proprio lavoro. Linkedin e Twitter ne sono l’esempio principale.

Per capire davvero quali siano i Social da usare, bisogna fare una breve autoanalisi e stabilire innanzi tutto determinati punti fondamentali come:

Quanto siamo abili con la “tecnologia”? Se facciamo fatica a gestire Facebook sarà ben difficile riuscire ad utilizzare altri Social più complessi come Linkedin o peggio Snap.

Quanto tempo possiamo dedicare all’aspetto Social? Se non si ha il tempo adeguato per mettersi li ad imparare e informarsi sarà difficile poter evolversi in questo ambito. Purtroppo sappiamo bene che il tempo è sempre poco per tutto per la maggior parte delle persone.

Purtroppo se non si riesce a superare il problema dell’apprendimento e della disponibilità di tempo sarà molto difficile pensare di poter sviluppare in maniera corretta il proprio Personal Brand e di conseguenza di aumentare il Valore e l’Autorevolezza alla propria figura di Scrittore o Scrittrice.

Da dove iniziare?

Si dice che nella vita non si finisca mai di imparare ed è maledettamente vero. Già il fatto che tu stia leggendo questo articolo è un buon segno. Il nostro consiglio di partenza è di fare un passo alla volta. Inizia con Facebook facendo il primo grande salto di qualità, converti il tuo “profilo utente” in “pagina” con il tuo nome e avrai già un ottimo punto di partenza. Con gli strumenti dedicati alle pagine potrai promuovere al meglio il tuo lavoro e avere dettagliate statistiche su ciò che piace o non piace alle persone che ti seguono. Non se ne può più di vedere profili come “Mario Rossi Uno” “Mario Rossi Due” etc.. Sono inutili tentativi di farsi promozione che non porteranno a nulla.

Non perderti la sezione dedicata gli approfondimenti per avere un quadro informativo ulteriore e più orientato alle tue necessità.

Torna Indietro o Vai Avanti

(Visited 116 times, 1 visits today)